Skip to content

Studio Consulenza Legale & del Lavoro - SLTL Avvocati in Venezia

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color

In breve

L'inserimento di denominazione corrispondente a marchio comunitario appartenente ad altra società concorrente quale metatag del proprio sito (cioè come una delle parole chiave di ricerca nascoste all'utente normale) non può costituire un'ipotesi di contraffazione di marchio. Tale inserimento costituisce atto di concorrenza sleale e, conseguentemente, legittima la società titolare di detto marchio con sede in Italia a ottenere l'inibitoria in via cautelare a norma dell'art. 2598, n. 3, c.c.

 

 
You are here: Home
Skip to content
Il tribunale dā ragione agli inquilini PDF Stampa E-mail

Il tribunale dà ragione agli inquilini

SAN DONA’. Dieci anni di proteste, ma gli inquilini dell’Ater hanno finalmente avuto giustizia in Tribunale. Un pronunciamento del giudice che può creare un importante precedente giuridico. Si tratta degli alloggi di via Tiepolo, già oggetto di interventi in Consiglio comunale.

Rosanna Doro ha lamentato a nome dei residenti le fognature insalubri, la scarsa illuminazione, il totale degrado di tutta l’area e degli immobili. Grazie all’istituto del gratuito patrocinio, che assiste i meno abbienti, è stata fiancheggiata dal legale Alberto Vigani ottenendo dal giudice, dottor Battistuzzi, un provvedimento volto ad accertare lo stato dell’impianto delle fogne.

L’incarico è stato affidato al geometra Bison il quale dovrà individuare le cause del malfunzionamento e la conformità del sistema fognario, anche per stabilire eventuali responsabilità di Comune e Ater. Da una parte l’avvocato Vigani, dall’altra il Comune assistito dall’avvocato Giorgio Pavan. Vigani ha voluto porre l’accento anche sull’istituto del gratuito patrocinio. «Un istituto importantissimo - spiega - che in questo caso ha permesso di ottenere una decisione storica da parte del giudice il quale di fatto ha ascoltato le proteste degli inquilini e stabilito un intervento per superare tutti i disagi segnalati imponendo all’Ater e al Comune di intervenire ognuno per le proprie responsabilità». (g.ca.)

la Nuova di Venezia — 02 febbraio 2008   pagina 41   sezione: PROVINCIA

***

LO STUDIO SLTL  FORNISCE ASSISTENZA E TUTELA LEGALE PER IL RECUPERO RETRIBUZIONI E TUTELA LAVORATORI

✔️ BUSTE PAGA non incassate;
✔️ TFR da recuperare
✔️ sanzioni disciplinari illegittime;
✔️ ferie non godute e riposi compensativi da recuperare;
✔️ licenziamento illegittimo;
✔️ riconoscimento mansioni superiori
✔️ trasferimenti sanzionatori;

Contattaci subito per sapere come fare e non perdere i tuoi diritti: tel. +39 0421.232172 o+39  0421.232181; o seguici su Facebook. Ricorda che siamo operativi in tutto il Veneto ed il Friuli.

 
< Prec.   Pros. >