Skip to content

Studio Consulenza Legale & del Lavoro - SLTL Avvocati in Venezia

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color

In breve

Resta sempre competente il Giudice del lavoro per tutte le pretese che hanno trovato fondamento nel rapporto lavorativo: ciò vale anche per quei fatti che possono essersi verificati successivamente alla sua estinzione. Esempio può essere il caso in cui i comportamenti del lavoratore dipendente costituiscano violazione del patto di non concorrenza.

 
You are here: Home arrow Parlano di noi arrow Archiviata la querela al Sindaco Teso
Skip to content
Archiviata la querela al Sindaco Teso PDF Stampa E-mail
Eraclea, non fu diffamazione: archiviata la querela a Teso

Eraclea. Archiviata la querela: il sindaco Graziano Teso non ha mai diffamato i suoi ex di maggioranza e chi aveva fatto cadere la giunta nel 2006. In quell’estate rovente il primo cittadino aveva subito un grave affronto nella sua abitazione.

Il taglio di un grande quantitativo di vigneto di uve pinot grigio. I danni furono di oltre 30 mila euro. Il sindaco aveva commentato duramente l’episodio, che secondo lui aveva una precisa paternità politica. Chi si sentì colpito furono elementi della Lega di An, anche un esponente del Pdl. Era scattata la querela per diffamazione edi il sindaco si era affidato al suo legale, l’avvocato Alberto Vigani.

“I Gip di Venezia e Padova hanno ritenuto che le considerazioni del sindaco – spiega il legale – rientrassero nella dialettica politica e libertà di espressione e libera opinione. Quindi i Gip hanno archiviato anche dopo l’opposizione delle parti cha hanno insistito fino alla fine”.

La Nuova di Venezia e Mestre

10 novembre 2010

Giovanni Cagnassi

 


 
< Prec.   Pros. >